Sound&Music Blog

Recensioni Musica e Componenti Audio

L’Olimpo Hi-End…

Foto 1

Descrizione

La continua ricerca dell’amplificazione perfetta ha reso possibile una delle prove a confronto più interessanti che abbia mai fatto.

Unico rappresentate dello stato solido, Ray Samuels Audio – The Dark Star, un due telai nato per pilotare di tutto, persino la Hifiman HE 6; per la parte a valvole il costosissimo e raro Apex – Pinnacle anche qui un due telai ma con la sezione di alimentazione a stato solido, valvole PX4 KR e Mullard ECC32; “il puffo blu”, così scherzosamente soprannominato dal proprietario, il DNA – Stratus, mono telaio con alimentazione a tubi, valvole RCA 2A3 e 6N1P; come amplificazione di controllo, un Eddie Current – Balancing Act, valvole Mullard ECC33 e KR 300B, eleganza e buon suono che non sembrava avesse rivali.

Per l’ascolto abbiamo messo in campo tutte le cuffie in nostro possesso, rispolverando così anche vecchie glorie come la Joseph Grado HP2i, la Sennheiser HD800 n°32XXX, le Audeze LCD-3 Vegan ed LCD-X, infine un’outsider la AKG K712, purtroppo occasione persa l’ascolto delle IEM Westone UM3X-RC con l’apposita uscita dell’ Apex – Pinnacle.

L’ascolto

Con quelli che a oggi sono considerati i migliori tra i sistemi di amplificazione per cuffie, abbiamo passato un lungo pomeriggio pieno di K.O. tecnici e rivincite. Al momento di tirare le somme, fare il punto sulle nostre opinioni, cercando di capire se veramente avevamo il coraggio di decretare l’esistenza di un vero vincitore su tutti i parametri e con ogni tipo di cuffia….provata, abbiamo compreso che nonostante le quattro paia di orecchie diverse, sia per esperienze di ascolto che per sistemi posseduti, si è evidenziata una caratteristica comune tra le amplificazioni, ovvero la capacità di essere con una determinata cuffia meritevoli dell’appellativo di “vincitore”.

foto 2

Troppe volte ci capita di leggere una recensione dove l’ultima cuffia prodotta e casualmente la più costosa, sovrasta da quel momento in poi tutto il resto, fino alla prossima regina decretata ormai solo dal prezzo più alto, non di meno accade anche per tutti i prodotti hi-fi. E’ facile farsi confondere dal prezzo elevato per decretare con pochi minuti di ascolto il solito vincitore, spesso solo sulla carta ma l’occasione di più persone, di più cuffie e di una sola sorgente hanno consentito di concentrarsi meglio per comprendere le reali potenzialità senza considerare il valore, spesso “gonfiato”, di questi amplificatori costruiti in maniera davvero sublime da meritarsi tutti di essere chiamati “macchine da musica”.

Ray Samuels Audio – The Dark Star

Il meno ingombrante di tutti, anche se provvisto di alimentazione separata. Uno stato solido potentissimo per un sistema cuffie costruito con quattro stadi indipendenti di guadagno, da collegare obbligatoriamente in bilanciato, costruito per la Hifiman HE 6, ma non disdegna la AKG K1000, si trova a suo agio soprattutto con cuffie difficili da pilotare e poco sensibili, le altre le strapazza letteralmente! La sua dinamica è inarrivabile, scuro nel timbro, se si osa troppo con il volume, si rischia di rompere un trasduttore….o il proprio timpano.

Accoppiata migliore… Ray Samuels Audio – The Dark Star / Hifiman HE 6 – AKG K1000

foto 4

Apex – Pinnacle

Costosissimo e abbastanza raro nell’usato, si differenzia dagli altri per l’alimentazione a stato solido per una amplificazione a tubi. Questa particolare scelta gli dona una caratteristica sonora che è a metà tra il timbro caldo del valvolare e il suono fermo e determinato dello stato solido. Un medio-basso preciso e articolato, granitico come quello del Dark Star ma attenzione alla scelta dell’impedenza di uscita che può cambiare di molto il risultato sonico. Una amplificazione importante che è anche la più versatile, avendo persino un’impedenza apposita per le cuffie IEM, peccato non averle provate, obbligatorio anche qui il collegamento bilanciato, sia in ingresso che in uscita, da ascoltare bene prima di un acquisto potrebbe risultare inadatta la cuffia in vostro possesso.

Accoppiata migliore… Apex – Pinnacle / Audeze LCD 3 Vegan

foto 5

Eddie Current – Balancing ACT / Audeze LCD-X

Elegante, risulta sempre il preferito (…di chi scrive), morbido e setoso, ha bisogno di una cospicua spesa di valvole per esprimersi al meglio. Rifinito e fluido nella restituzione del messaggio, perde in dinamica rispetto all’Apex e al Dark Star ma pilota con delizia le mie cuffie preferite Sennheiser HD 800, rigorosamente in bilanciato. Adatto a tutti i sistemi cuffia purché non siano troppo difficili da pilotare.

Accoppiata migliore… Eddie Current – Balancing ACT / Audeze LCD-X

foto 6

DNA – Stratus

Per me una vera rivelazione, mentre l’Eddie Current 2A3, precedentemente provato, era abbastanza lontano dalla raffinatezza del fratello maggiore, questo Stratus 2A3 decisamente non teme il confronto anzi viene all’unanimità considerato, da noi, il miglior compagno della Sennheiser HD 800. L’uscita ad 8 Ohm per la K1000 è perfetta in verità per ogni tipo di cuffia, mentre usando l’uscita TRS si può decidere se utilizzare l’impedenza standard di 120 Ohm al posto degli 8 Ohm. Pilota con disinvoltura la AKG K1000 anche se non la rende così ariosa come riesce a fare il Dark Star.

Accoppiata migliore… DNA Stratus – Sennheiser HD 800

Note conclusive

Queste amplificazioni, ognuna per il proprio carattere, può considerarsi definitiva. Forse per rapporto qualità/prezzo il DNA Stratus riesce a farsi preferire ma soltanto se ci si accontenta di un ingresso RCA e di un timbro più adatto a cuffie come la HD800, mentre l’Apex Pinnacle risulta il più difficile da digerire per il costo decisamente elevato. Forse l’Olimpo delle amplificazioni audio per cuffia non si è del tutto esaurito ma a questi livelli una cosa è chiara…CHI SI ACCONTENTA GODE.

foto 3

Sistema Utilizzato

Sorgente: Meccanica Lector Digidrive e DAC Lector Digicode 2.24
Cavi Segnale: Kubala Sosna XLR, Shunyata Antares , (Digitale Kubala Sosna), Faber Cable SXSolution

Alimentazione: Autocostruito (Rame argentato isolato teflon), NBS Monitor 0, Shunyata Anaconda, VDH Mainstream, Kubala-Sosna Emotion, Faber Cable SXSolution

Orecchie Utilizzate…

blogger

In ordine sx-dx: Sergio (Green Marlin), Arnaldo (Arny73), Franco (Frank) e Massimiliano (Maxfazer)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: